Categoria Cultura

Benigni e la Trinità

benigni-e-la-trinita

Quello che accade quando, per bocca dell’incompetenza, si pretende di trasformare l’eccelsa cultura in “bibita popolare”, quando in modo sotterraneo si combattono lo studio, l’impegno, la conoscenza vera in forza delle presunte capacità dello spettacolo (dai costi per di più milionari, equivalenti a circa 1/4 di milione di libri) di sostituirli con un superficiale e gradevole (ammesso che lo sia) intrattenimento. Una cultura senza libri è come un orologio senza ore (da un pensiero di Vicente Huidobro). Di tanto in tanto è opportuno e giovevole ricordare le indecorose proposte culturali della televisione pubblica.

Leggi tutto

IL RISPETTO… A PAROLE

manifestanti

Sempre più diffusa la cattiva abitudine di storpiare la lingua italiana, in tutte le maniere possibili. L’ultima delle quali è il vezzo di volgere al femminile, con declinazione di pessimo gusto, parole che nella nostra lingua hanno promiscuità (indicano cioè attraverso un solo genere sia maschi che femmine), con il presunto intento di rispettare la donna… Si cade davvero nel ridicolo! Quando mai una sentinella, magari prestante esemplare di soldato, pretenderà di essere chiamato “sentinello” nella stupida pretesa di rispetto per il suo genere? E un maschio non dovrà mai più essere una persona, ma un “persono”?…

Leggi tutto

Gioacchino Rossini – Testimonianza di Forza e di Linguaggio Nuovi

rossini

G. Rossini nacque il 29 febbraio, giorno singolare, che secondo il pregiudizio e la superstizione popolari condizionerebbe un anno di accadimenti negativi, ma che costituisce anche elemento di riequilibrio della convenzionale scansione del tempo.
Questo ‘contrastante accordo’ sembrerebbe esemplificare, nel segno del destino, la complessa figura del musicista pesarese che soltanto il nostro tempo va ricollocando entro aspetti e caratteristiche di un mondo e di un’arte che distorsioni di ogni genere avevano gravemente danneggiato.

Leggi tutto