Categoria Letteratura

Benigni e la Trinità

benigni-e-la-trinita

Quello che accade quando, per bocca dell’incompetenza, si pretende di trasformare l’eccelsa cultura in “bibita popolare”, quando in modo sotterraneo si combattono lo studio, l’impegno, la conoscenza vera in forza delle presunte capacità dello spettacolo (dai costi per di più milionari, equivalenti a circa 1/4 di milione di libri) di sostituirli con un superficiale e gradevole (ammesso che lo sia) intrattenimento. Una cultura senza libri è come un orologio senza ore (da un pensiero di Vicente Huidobro). Di tanto in tanto è opportuno e giovevole ricordare le indecorose proposte culturali della televisione pubblica.

Leggi tutto

Elettroni e fulmini di Zeus

Zeus PC

Come immaginare appena cinque o sei decenni fa che l’Olimpo greco avrebbe incontrato il computer? che le folgori di Zeus e le braccia di Èracle sarebbero state raccontate dal Times New Roman, rivisitate da un corsivo elettronico? che le terzine dantesche avrebbero fatto risuonare le voci della mitologia greca nelle celle di memoria di un disco rigido? le avrebbero affidate alla rapidità di trasmissione degli elettroni?

Leggi tutto

Per una terapia del mito: 6. Cronos

Cronos

Uno dei problemi più affascinanti e misteriosi: è il tempo che “passa”, o siamo noi che scorriamo?… “Ogni uomo che si consuma / può fermare il tempo / – il tempo è nel suo sangue – / morire. // Ogni giorno / ha un giorno che lo precede / e noi diciamo che il sole torna, / ma sappiamo che non è mai andato…” (Amato Maria Bernabei, L’errore del tempo)

Leggi tutto