Categoria Letteratura

La vita, come sogna e come crede

La cercatrice di conchiglie

La cercatrice di conchiglie, come la vita, insegue nei variegati minerali che i molluschi stillano dalle acque marine, per proteggere la loro molle natura, forme e colori che incarnano colori e forme dei sogni, e indaga il senso dell’esistenza raccogliendo illusioni… ma dei suoi misteri nascosti il mare non porge che spiragli di luce riflessa e mediata, che lo sguardo della vita non può penetrare. Pure la cercatrice vive la sua trasognata aurora, ridendo di giovinezza, spensierata e gaia, mentre ai più, ancora immersi nel sonno, sfuggono le splendide tele del mattino.

Leggi tutto

Licenze poetiche grammaticali e fattuali

licenze poetiche

di Enzo Ramazzina

È noto che le licenze metriche nella poesia accentuativa (aferesi, sincope, apocope, protesi, epentesi, paragoge, tmesi, sistole, diastole ecc.) sono sostanzialmente degli espedienti artificiosi, ma consolidati dai poeti, in parte per rendere i loro componimenti più efficaci ed incisivi, e in parte per rispettare le esigenze di versificazione, o di rima. Ma in cosa consistono, precisamente, le licenze grammaticali e fattuali, e quando si possono applicare?

Leggi tutto

L’equivoco del tema da svolgere

tema

Pochi hanno scoperto che è possibile giocare con le parole.
Si gioca con le matite, con i pastelli, con la pasta di sale, con il das, con le costruzioni: senz’altro passatempi creativi rispetto a certe “trappole” elettroniche capaci di invischiare senza scampo il cervello!
Perché non ci si accorge delle risorse nascoste nelle parole?

Leggi tutto